Descrizione dell'autore

Web Designer, Programmatore e Sviluppatore SEO 🎖

Home ADS

Uno degli argomenti più popolari di discussione nella finanza personale è sempre stato attivo contro reddito passivo. È possibile raggiungere il successo finanziario e stabilire una maggiore stabilità nel vostro stato finanziario essendo consapevoli di queste differenze e come applicarle alla vostra vita. Per saperne di più, continua a leggere!


Cosa distingue il reddito attivo dal reddito passivo? Quali sono i vantaggi maggiori? Quali sono i benefici e gli svantaggi? Soprattutto, come potete produrre l'uno o l'altro?

Mi occuperò di queste preoccupazioni e vi fornirà una ripartizione approfondita del reddito passivo rispetto attivo in modo da poter iniziare a spingere se stessi per soddisfare i vostri obiettivi finanziari!


Attivo vs reddito passivo e come funzionano per voi


Cos’è il reddito attivo?

Il denaro che guadagniamo lavorando è noto come reddito guadagnato o attivo. Potrebbe provenire dai nostri progetti collaterali, imprese o occupazioni. Per sostenere e aumentare questo tipo di reddito, è necessario un lavoro costante.


Esempi di reddito attivo

Anche se ci sono molti diversi tipi di reddito attivo, tutti hanno bisogno di impegno materiale nell'attività che genera il reddito, come affermato dal IRS. Ciò indica basicamente che eravate coinvolgere nel processo di guadagnare questi soldi.


Tra le attuali fonti di reddito vi sono esempi di:


Reddito da lavoro

ottenuto attraverso il lavoro, come le commissioni da ruoli di vendita, suggerimenti per le occupazioni legate al servizio, o uno stipendio fisso da un lavoro a tempo pieno.


Profitti aziendali

Con il denaro fatto attraverso iniziative commerciali come la vendita di beni o servizi, il proprietario supervisiona e controlla attivamente l'impresa.


Reddito da libero professionista

guadagnato lavorando come libero professionista per i clienti su una base di progetto per progetto invece di essere un dipendente.


Reddito di consulenza

ottenuto dando ai clienti consulenza professionale e direzione su un determinato argomento o settore.


Queste sono le quattro fonti più tipiche di reddito da lavoro. Tuttavia, ci sono più.


Vantaggi del reddito attivo

Il principale vantaggio del reddito attivo rispetto al reddito passivo è che il primo offre una fonte coerente di reddito su cui le persone possono fare affidamento.


Per la maggior parte, possiamo dipendere dall'ottenere pagato costantemente per il nostro lavoro, se lavoriamo un lavoro, gestiamo un commercio, freelance, o consultiamo.


Svantaggi del reddito attivo

Lo svantaggio principale è che ci vuole un sacco di tempo e fatica.


Per fare soldi, devi lavorare attivamente al tuo lavoro o alla tua attività. Può richiedere molto tempo e impedirti di impegnarti in altri interessi o passatempi. Ci sono solo tante ore in un giorno che si può fare soldi in questo modo.


Inoltre, se si ammalano o non sono in grado di lavorare, il reddito può fermarsi.


Come viene tassato il reddito attivo?

Questo tipo di reddito è in genere soggetto alla sicurezza sociale e Medicare imposte in aggiunta alle imposte sul reddito a livello federale, statale e comunale.


Il tuo debito fiscale annuale per l'IRS è determinato da una serie di variabili, come il livello di reddito, lo stato di deposito, e qualsiasi crediti o detrazioni disponibili.


Cos’è il reddito passivo?

I guadagni che sono prodotti senza partecipazione attiva continua o sforzo sono indicati come reddito passivo. Questo tipo di reddito in genere ha bisogno di un lavoro iniziale o di investimento per iniziare, ma una volta che la base è costruita, genera entrate per lo più da solo.


Esempi di reddito passivo

Anche se ci sono molti modi diversi per generare reddito passivo, i seguenti sono alcuni dei più popolari:


Guadagni

gli utili derivanti dalla vendita di un bene, compresi gli stock, gli immobili o altri investimenti. È la discrepanza tra i prezzi di acquisizione e di vendita del bene.


Dividendi azionari

I dividendi azionari sono distribuzioni dai profitti di una società ai suoi azionisti. Di solito, sono distribuiti trimestralmente o annualmente e pagati in contanti o in stock.


Interesse

ottenuto da prestiti peer-to-peer, prestiti o mantenere denaro in conti fruttiferi come CD o conti di risparmio.


Royalties

pagamenti dati per l'uso della proprietà intellettuale a un titolare di brevetto, marchio o copyright.


Entrata da affitto

generato dalla locazione di immobili, tra cui case, appartamenti e spazi commerciali.


Vedere la nostra lista dei primi 30 + idee di reddito passivo di nicchia per ulteriori informazioni.


Vantaggi del reddito passivo

Fare soldi mentre si dorme è uno dei principali vantaggi di reddito passivo. Il vostro viaggio finanziario può essere accelerato se si dispone di un lavoro a tempo pieno, oltre a fonti di reddito passivo che generano entrate aggiuntive mentre si lavora.


Una fonte affidabile di reddito senza la necessità di sforzo costante o lavoro potrebbe provenire da reddito passivo.


Questo aiuta le persone che desiderano andare in pensione presto o aumentare i loro flussi di reddito guadagnato, a mio parere.


Un altro vantaggio è rappresentato dal fatto che il reddito passivo è spesso indipendente dalla posizione geografica. È possibile generare denaro passivo da qualsiasi luogo del mondo una volta che le fonti di reddito sono impostati per funzionare automaticamente, indipendentemente dalla vostra posizione.


Svantaggi del reddito passivo

Il fatto che il reddito passivo sia a volte meno affidabile del reddito da lavoro è uno dei suoi principali svantaggi.


Potresti aver bisogno di sviluppare diverse fonti di reddito perché alcuni flussi di reddito passivo possono cambiare o smettere di produrre denaro da soli, rendendo difficile dipendere da loro come fonte affidabile di reddito.


Inoltre, è spesso necessario un impegno di tempo o denaro per generare entrate passive.


Per esempio, l'acquisto, la riparazione e la commercializzazione di una proprietà in affitto a possibili inquilini tutto comporta una spesa finanziaria iniziale considerevole. Se non si desidera assumere tali funzioni da soli, potrebbe anche essere necessario coinvolgere i gestori di proprietà o proprietari.


Implicazioni fiscali del reddito passivo

Mentre la generazione di reddito passivo è un metodo formidabile per accumulare denaro e diventare finanziariamente indipendente, è fondamentale comprendere le implicazioni fiscali.


Il reddito passivo è generalmente soggetto sia all'imposta federale sul reddito che all'imposta statale sul reddito nello stato in cui è guadagnato. 


Tuttavia, a seconda del tipo di reddito passivo e come è fatto, il tasso di imposta può essere diverso dal tasso di imposta sul reddito da lavoro.


Ad esempio, il trattamento fiscale delle plusvalenze di investimento varia a seconda che i profitti siano a breve o a lungo termine (cioè, se si detengono gli investimenti per meno di un anno).


Mentre i dividendi che non sono qualificati sono tassati allo stesso tasso del reddito normale, i dividendi ammissibili sono tassati ad un'aliquota inferiore rispetto al reddito ordinario.


Le aliquote ordinarie dell'imposta sul reddito si applicano alla maggior parte degli interessi attivi. L'imposta federale sul reddito non può applicarsi ad alcune categorie di redditi da interessi, come gli interessi delle obbligazioni comunali.


Si consiglia di parlare con un esperto se si hanno preoccupazioni specifiche per quanto riguarda come le imposte Internal Revenue Service attivo rispetto alle fonti di reddito passivo.


Le differenze tra flussi di reddito attivi e passivi

Ora che avete una conoscenza fondamentale di ogni forma di reddito, esaminiamo le distinzioni tra reddito attivo e passivo. Si può aiutare a decidere quale tipo di reddito passivo o attivo-potrebbe soddisfare i vostri obiettivi e stile di vita il migliore.


1. Potenziale di guadagno e scalabilità del reddito attivo rispetto al reddito passivo

La prima cosa che si dovrebbe pensare è come diverse fonti di reddito attivo e fonti di reddito passivo sono in termini di scalabilità e potenziale di guadagno.


Il reddito attivo è limitato dalle ore e dall’istruzione

La vostra capacità di fare i soldi dal reddito guadagnato è limitata da quanto sforzo mettete dentro.


Per esempio, la vostra capacità di fare più soldi basati sulle ore lavorate, sul reddito orario, o sulla compensazione annuale è limitata quando lavora a tempo pieno.


Il tuo potenziale di guadagno può essere aumentato fissando obiettivi professionali e perseguendo il progresso educativo, ma questi compiti richiedono più tempo ed energia. Le posizioni più remunerative possono derivare da un'ulteriore istruzione o formazione, ma costeranno molti soldi e potrebbero interferire con il tuo equilibrio tra lavoro e vita privata.


Il reddito passivo ha meno limitazioni dopo aver impostato la fonte di reddito

Questo tipo di flusso di reddito è attraente in quanto può essere generato senza partecipazione attiva costante.


Per esempio, quando gli affittuari pagano il loro affitto mensile, le case in affitto fanno soldi. Tramite marketing di affiliazione, contenuti sponsorizzati e pubblicità, blog ben gestiti e corsi online possono fare soldi.


Aumentare la fonte di reddito, generare nuovi flussi di reddito, o l'acquisizione di un nuovo bene che genera denaro sono tutte opzioni valide per la scalata.


Una volta che sono stati stabiliti, le fonti di reddito passivo possono offrire reddito affidabile e continuo per la prosperità a lungo termine, nonostante il fatto che essi richiedono un notevole investimento iniziale di tempo e/ o denaro.


2. Investimenti di tempo e denaro per reddito attivo e reddito passivo

La quantità di sforzo e di denaro necessari per iniziare e mantenere attivo in contrasto con il reddito passivo è un'altra cosa che vorrei pensare.


Il reddito attivo fa soldi solo con impegno e tempo costanti

Il denaro guadagnato dipende dal tempo e dallo sforzo costanti; quindi, il reddito è perso quando il lavoro è arrestato. Mantenere il potenziale di guadagno richiede un tempo sostanziale, energia, e gli investimenti educativi, oltre a un impiego coerente per garantire entrate regolari.


Anche se proseguire gli studi o la formazione può essere costoso, così facendo può migliorare le vostre possibilità di carriera e stipendio.


La formazione continua e lo sviluppo ti aiutano anche a stare al passo con le tendenze del settore e a mantenere il tuo potenziale di guadagno.


Se si stabilisce un'attività secondaria o si acquisisce un impiego regolare, il primo esborso finanziario è in genere basso. Tuttavia, le spese iniziali di avvio di un business o di andare al college, come quelli per il marketing, attrezzature, lezioni, o prestiti, potrebbe essere considerevole.


D'altra parte, aumentando il potenziale di guadagno e aprendo prospettive di progressione di carriera, questi investimenti possono pagare a lungo termine.


Il reddito passivo richiede tempo e impegno, ma non in modo coerente

A mio parere, per iniziare a generare reddito passivo, è quasi sempre necessario fare un impegno iniziale di qualche tipo, mentre alcune strategie richiedono meno soldi rispetto ad altri.


Investire nel settore immobiliare, per esempio, ha bisogno di più lavoro in anticipo di investire in azioni.


Inoltre, la creazione di reddito passivo richiede molto tempo e lavoro, compresa la pianificazione, la ricerca e lo sviluppo di un bene o servizio.


Ma una volta che è installato e funzionante, paga bene con poca manutenzione.


In confronto ai flussi di reddito tipici, il reddito passivo può fornire maggiore flessibilità e indipendenza.


Gli individui possono fare i soldi anche quando non stanno lavorando attivamente se hanno reddito passivo. Potrebbe rendere possibile avere un programma più flessibile e seguire altri interessi o passioni.


3. Rischi del reddito passivo rispetto al reddito attivo

Infine, prima di impegnarsi pienamente in un'opportunità, considerare i rischi associati al reddito attivo vs passivo. In termini di rischio finanziario, i redditi attivi e passivi differiscono significativamente.


Il reddito attivo comporta rischi come la perdita di un reddito maggiore o il potenziale fallimento

Anche se potrebbe non sembrare così pericoloso, guadagnare reddito attivo ha ancora alcuni pericoli.


Ad esempio, la retribuzione predeterminata di un contratto significa che non ci sono molte possibilità di portare denaro extra, quindi anche con più tempo e sforzi, potrebbe essere difficile aumentare i guadagni.


Inoltre, ci sono un sacco di pericoli associati con l'inizio di un business da soli o come imprenditore. C'è sempre una possibilità di fallimento, e ci vuole tempo significativo, soldi, e lo sforzo.


Inoltre, anche con una meticolosa preparazione e studio, circostanze impreviste, come cambiamenti nel mercato, possono avere un impatto sulle prestazioni professionali.


Burnout e ristagno del lavoro possono anche derivare da flussi di reddito attivi. Lo stress legato al lavoro può avere un impatto negativo sul proprio benessere emotivo e fisico e portare a una mancanza di equilibrio tra lavoro e vita privata.


I dipendenti possono sentirsi insoddisfatti in assenza di prospettive di crescita, che abbassa la motivazione e abbassa il potenziale di guadagno.


Il reddito passivo comporta rischi che potrebbero essere fuori dal tuo controllo

Un investimento iniziale è necessario per i flussi di reddito passivo, che potrebbe essere pericoloso se i rendimenti sono irregolari.


Ad esempio, gli investimenti azionari e immobiliari in affitto possono essere redditizi, ma il mercato è volatile. Se acquisti un bene che produce reddito (come un fondo azionario o un immobile in affitto), c'è una possibilità che il suo valore diminuisca anziché aumentare.


Inoltre, alcune fonti di reddito passivo hanno bisogno di manutenzione, che, se non fatto correttamente, potrebbe portare ad una perdita di guadagni.


Ad esempio, mentre i portafogli di investimento potrebbero aver bisogno di essere sorvegliati e adeguati, le proprietà in affitto devono essere mantenute e gestite dagli inquilini.


Come utilizzare entrambi i tipi di reddito nella tua vita

La maggior parte della gente desidera i loro soldi aumentare nel corso della loro vita per usarli per sostenere la loro pensione ed altri obiettivi finanziari. 


La buona notizia è che potete aumentare il vostro reddito e continuare a fare più unendo le due fonti di reddito! Uno può:


  1. Per creare entrate passive, usa il tuo reddito attivo.
  2. Per creare un reddito più attivo, utilizzare le entrate correnti.
  3. Per creare reddito attivo, utilizzare il reddito passivo.
  4. Per aumentare le entrate passive, utilizzare il reddito passivo esistente.


Qualunque sia la strategia scelta, questi sono metodi eccellenti per crescere la vostra ricchezza. Esaminiamo il loro funzionamento.


Utilizzare il reddito attivo per generare reddito passivo

Pur avendo un reddito attivo è necessario per sostenere il vostro stile di vita e pagare le spese, si può anche utilizzare quel denaro per investire in beni che producono reddito passivo e costruire ricchezza a lungo termine e la libertà finanziaria.


Tutto quello che dovete fare è dirigere una parte del vostro reddito attivo verso il vostro reddito passivo. Questo potrebbe essere qualsiasi cosa, dall'acquisto di dividendi a investire in fondi indicizzati e obbligazioni a mettere da parte i soldi per un acconto su una proprietà in affitto.


Avviare un'azienda o un progetto secondario è un altro metodo per ottenere un reddito passivo. Ad esempio, lanciare un blog, un negozio online o un e-book.



Utilizzare il reddito attivo per generare più reddito attivo

È possibile generare entrate più attivi utilizzando il vostro reddito attuale!


Mettere soldi nel tuo lavoro e te stesso è una strategia intelligente per raggiungere questo obiettivo. Ciò potrebbe comportare l'investimento in programmi di formazione e di sviluppo professionale che vi permetterà di fare più soldi nel vostro attuale settore o carriera, o potrebbe comportare l'assunzione di lavoro extra o concerti laterali per integrare il vostro reddito.


Utilizzare il reddito passivo per generare reddito attivo

A vostra insaputa, il reddito passivo può essere utilizzato anche per generare fonti di reddito attive.


Reinvestire il vostro denaro passivo in imprese che forniscono reddito guadagnato è un metodo per raggiungere questo obiettivo. Sarebbe sensato introdurre un nuovo prodotto o servizio, per esempio, o stabilire una nuova impresa.


Utilizzare il reddito passivo per generare più reddito passivo

È possibile sfruttare il vostro reddito passivo per costruire un enorme effetto palla di neve di reddito passivo che aumenta nel tempo e supporta i vostri obiettivi finanziari con un po' di investimento strategico e devozione.


Reinvestire il reddito passivo in attività aggiuntive che generano reddito passivo è un metodo per raggiungere questo obiettivo.


Usando il vostro reddito passivo corrente per pagare il debito o tagliare i costi è un altro senso usarlo per sostenere il vostro viaggio finanziario. Riduca le vostre spese mensili o paghi il debito di alto-interesse liberare i contanti supplementari per gli investimenti o il risparmio di pensione.


Il reddito da locazione è attivo o passivo?

In generale, il reddito da locazione è visto come reddito passivo. Perché richiederà poco lavoro continuo per generare denaro dopo la proprietà è istituito e affittato.


C'è ancora un certo coinvolgimento attivo necessario, anche se, dal momento che si dovrà gestire la proprietà da soli e prendersi cura delle responsabilità che i proprietari si prendono cura di se non si dispone di un gestore di proprietà. Questi compiti potrebbero comportare la ricerca di inquilini e fare manutenzione.


Alla fine, potete rendere il lavoro attivo o passivo come scegliete se potete permettersi di outsource esso, che è che cosa suggerisco di fare.


È meglio avere un reddito passivo o un reddito attivo?

Avere una combinazione di entrambi è l'ideale, in particolare nei vostri primi anni professionali. Tuttavia, è particolarmente importante continuare ad aggiungere ai vostri portafogli di investimento e altre forme di reddito passivo.


In questo modo, sarai in grado di dimetterti definitivamente dalla tua posizione a tempo pieno, andare in pensione e contare solo sul reddito dal tuo portafoglio e da altre fonti di reddito. La risposta alla domanda se generare reddito passivo o reddito attivo è "entrambi!" piuttosto che "uno/o!"


Quali sono le differenze tra reddito passivo e reddito da lavoro?

Reddito da lavoro richiede un uso continuo del vostro tempo e sforzo, mentre il reddito passivo richiede meno lavoro costante.


Il reddito da lavoro, a volte indicato come reddito attivo, è il denaro che viene pagato per lavorare (ad esempio, attraverso un business o un lavoro secondario). È ampiamente usato e molta gente dipende da esso.


Fonti di reddito passivo sono quelli che non hanno bisogno di un sacco di lavoro continuo. Il vostro asset o investimento che produce entrate genera reddito per voi, non il contrario.



Reddito attivo vs reddito passivo: sfrutta entrambi per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari!

I due metodi di guadagnare soldi che reddito attivo e passivo presenti sono altamente distinti l'uno dall'altro.


D'altra parte, secondo i vostri gusti, obiettivi e situazione finanziaria, uno può essere estremamente vantaggioso. Alcune persone potrebbero fare bene con una combinazione di reddito guadagnato e passivo. Alcuni potrebbero piuttosto concentrare tutte le loro energie sulla creazione di fonti di reddito passivo.


Le persone possono fare scelte migliori sui loro metodi di reddito se sono consapevoli delle distinzioni. Inoltre, diversificare le fonti di reddito potrebbe migliorare la vostra indipendenza finanziaria e la sicurezza.

Advertisement first article

Advertisement below the article

Back to top button