Descrizione dell'autore

Web Designer, Programmatore e Sviluppatore SEO 🎖

Home ADS

Hai mai una strana sensazione quando dai un'occhiata al tuo estratto conto? Forse hai visto un importo di deposito errato o un addebito per un articolo che non hai acquistato. Se questi errori si verificano nel momento sbagliato del mese, possono davvero pasticciare con i vostri soldi.


Nonostante la loro frequenza, ci sono una serie di potenziali cause di errori bancari. Tuttavia, è necessario guardare fuori per loro in modo da non pagare più del dovuto, non riescono a pagare, o rischiano di avere il tuo account chiuso.

Per fortuna, non sono difficili da individuare una volta che sai cosa cercare.


7 Tipi di errore bancario


Come riconoscere, prevenire e correggere gli errori bancari più comuni

Le banche sono responsabili della gestione del denaro dei loro clienti e assicurano che gestiscano le transazioni con precisione. Controlli multipli, compreso lo screening umano e automatizzato, sono in atto per ridurre la probabilità di errori. Attenzione, però, perché questi errori accadono.


1. l'importo sbagliato per il prelievo o deposito

Immaginiamo di depositare un assegno per $ 50, ma il cassiere della banca erroneamente accredita il tuo conto per $ 500 invece. Questa è una differenza sostanziale, e se non te ne accorgi, potresti finire per spendere soldi che non hai poi devono restituirli.


Identificalo: confronta tutte le tue ricevute o le tue voci di registro degli assegni con gli importi nel tuo conto bancario per assicurarti che le tue aspettative corrispondano alla realtà.  


Evitalo: Ricontrolla tutte le tue transazioni prima di inviarle. Assicurati che la tua scrittura sia leggibile e che inserisci l'importo corretto e verifica che corrisponda a quello che hai pianificato di depositare o prelevare. 


Corretto: Contatta immediatamente la tua banca. Potrebbe essere necessario fornire la prova o la prova dell'errore, motivo per cui è una buona idea per salvare tutti i documenti pertinenti o ricevute delle transazioni.


2. Operazioni duplicate

Le transazioni duplicate si verificano quando la banca esegue una transazione due volte, con conseguente due spese o prelievi per lo stesso importo allo stesso beneficiario.


Identificalo: confronta tutte le tue ricevute o le tue voci di registro degli assegni con le transazioni nel tuo conto bancario, barrandole mentre vai, per verificare che mostrino solo una volta.  


Evitalo: Tieni traccia delle tue transazioni e verifica periodicamente gli estratti conto. Se è il prodotto di un errore umano, come ad esempio l'esecuzione di due transazioni quando uno sembrava fallire, è più semplice ricordare cosa è successo se la transazione è fresco nel vostro cervello.


Corretto: Contatta la tua banca il prima possibile per iniziare un'indagine. Nel frattempo, evitare di utilizzare il conto interessato, se possibile.


3. Fallimento diretto del deposito

Il modo in cui i pagamenti ACH funzionano in questi giorni, i depositi diretti dovrebbero generalmente arrivare su o prima del giorno che ti aspetti. Se sono in ritardo, è perché c'è un problema con la transazione, anche se è solo perché il depositante ha iniziato il processo troppo tardi.


Identificalo: Controlla il tuo conto bancario online il giorno in cui ti aspetti il denaro. Se non sei sicuro, dovresti riceverlo normalmente entro 24 ore dal momento in cui elaborano il pagamento. Se non lo vedi, presumere che il problema è da parte del payor dal momento che probabilmente è.


Evitalo: Ricontrolla le informazioni del tuo account e il numero di routing prima di presentarlo al tuo datore di lavoro o cliente. Dovresti anche tenere aggiornate le informazioni del tuo account e notificare rapidamente i pagamenti di eventuali modifiche.


Corretto: Verificare con il vostro datore di lavoro o cliente per assicurarsi di avere le informazioni corrette account e ha inviato il pagamento in tempo. Se il payor non è in grado di scoprire eventuali difetti (o non vuole riconoscere a loro), può diventare necessario chiamare la vostra banca per vedere se possono identificare eventuali problemi sulla loro fine.


4. Errore di pagamento automatico

È possibile impostare i pagamenti automatici delle bollette attraverso la banca (chiamato bill pay) o direttamente attraverso i fornitori (autopay) per assicurarsi di non perdere alcun pagamento o inviare in ritardo. E 'un modo meravigliosamente conveniente per pagare le bollette, supponendo che il pagamento esce.



Identificalo: i pagamenti automatici delle fatture dovrebbero apparire nel tuo account come qualsiasi altra transazione. Quindi, se non lo vedi o si vede come una transazione in sospeso, non è uscito. Possono uscire presto se la data di pagamento cade su un fine settimana o una vacanza.


Evitalo: Ricontrolla le tue preferenze di pagamento per confermare di aver inserito l'importo di pagamento corretto e la data di scadenza. Potrebbe essere necessario modificare le date di pagamento per garantire che non escono prima o dopo il necessario. Dovresti anche monitorare il tuo account e rivedere spesso le tue fatture.


Corretto: Contatta la tua banca e il fatturato appena possibile. Essi possono aiutare a identificare il problema e si sforzano di porvi rimedio. Potrebbe essere necessario offrire ulteriori documenti o informazioni per risolvere il problema.


5. Spese o tasse non riconosciute

Spese e spese impreviste si verificano sul vostro estratto conto senza la vostra conoscenza o accordo. Potrebbero essere volumi minori o enormi e sono spesso facili da perdere. Tuttavia, solo perché non li riconosci non significa che siano autentici errori. 


Identificalo: mentre stai ricontrollando le tue transazioni, prendi nota di tutte le transazioni che non riconosci o non puoi eseguire il backup con una ricevuta e scansiona i costi non transazionali. 


Evitalo: Controlla spesso gli estratti conto e tieni traccia delle tue transazioni. Se vedi delle spese o tasse che non riconosci, indaga immediatamente. Puoi anche impostare avvisi sul tuo account per avvisarti di eventuali transazioni o modifiche al tuo account. Assicurati anche di leggere qualsiasi corrispondenza (cartacea o elettronica) dalla tua banca. Potrebbe notificarti eventuali modifiche, ad esempio costi mensili sul tipo di account.


Corretto: Contatta la tua banca e fornire loro i dettagli circa la tassa o la tassa non riconosciuta. Possono aiutarti a indagare e correggere il problema. Tieni un registro di qualsiasi corrispondenza con la banca e di qualsiasi prova che potresti avere riguardo al problema.


6. Scoperto e spese per fondi non sufficienti

Quando non ci sono abbastanza soldi sul tuo conto per pagare una transazione, sorgono delle penali per scoperti e fondi non sufficienti. Ma non sono necessariamente autentici o giusti, e a volte, possono anche essere illegali. 


Identificare: Questi possono essere etichettati "scoperto" o "NSF." 


Evitalo: monitora periodicamente il tuo account. Imposta notifiche per dirti quando il tuo saldo scende al di sotto di un determinato importo. È anche possibile scegliere di protezione scoperto per evitare le spese di scoperto del tutto, tuttavia che possono causare i pagamenti a cadere.


Corretto: Contatta la tua banca per discutere le possibilità di invertire il costo. Spiega con calma perché pensi che la tariffa sia inappropriata, ingiusta o illegale. Se non si piegano, alcune banche offrono programmi di perdono di scoperto (e c'è sempre un'azione legale se sei legittimamente infelice). Tenere un registro di ogni corrispondenza con la banca e gli accordi presi. Preferibilmente, farlo per iscritto. 


7. Tassi o calcoli errati

La tua banca potrebbe averti garantito un certo tasso di interesse, ma il tuo estratto conto ne mostra uno diverso. O forse (anche se insolito), la banca ha sottovalutato l'interesse sul tuo conto, con conseguente una somma inferiore a quello che si intendeva.


Identificalo: fai la matematica da solo. Potresti cercare online formule o calcolatrici online che puoi usare per ricontrollare il lavoro della banca.


Evitare: Leggere la stampa fine prima di firmare per qualsiasi account, e chiedere spiegazioni su tutto ciò che non capisci. Controlla spesso gli estratti conto e ricontrolla i tassi di interesse e i calcoli.


Corretto: Contatta la tua banca e chiedi loro di fornire una spiegazione e correggere il problema. Potrebbe essere necessario fornire prove, come i termini e le condizioni originali, per sostenere la tua richiesta. E 'intelligente per conservare un record di tutta la corrispondenza con la banca e gli accordi raggiunti, idealmente per iscritto.


Cause di errori bancari e errori

È fondamentale essere informati sulle cause degli errori bancari in modo da poterli prevenire. Le ragioni più comuni degli errori bancari sono:


Cause di errori bancari e errori


  • Errore umano: Gli errori possono accadere quando il personale della banca esegue manualmente le transazioni, come l'immissione di importi inesatti o la selezione del conto sbagliato.
  • Anomalie del sistema o difficoltà tecniche: Malfunzionamenti del computer o altri problemi tecnologici potrebbero creare transazioni o costi imprecisi.
  • Comunicazioni errate: Malintesi o mancanza di comunicazione tra le banche e i loro clienti o clienti e altre persone possono portare a errori. Ad esempio, se un consumatore non aggiorna le informazioni del proprio conto, la banca può inviare depositi diretti sul conto sbagliato.
  • Attività fraudolente: I truffatori possono utilizzare le informazioni rubate per effettuare transazioni illegali sul conto di un cliente. Questi possono a volte essere difficili da identificare e richiedono una pronta attenzione.


Mentre le banche dispongono di sistemi per prevenire sia gli errori che le frodi, a volte possono verificarsi incidenti. Essere consapevoli delle ragioni e le tecniche di prevenzione vi aiuterà a evitarli.


Prevenire errori bancari futuri e errori

Il più grande metodo per evitare errori bancari è quello di impedire loro di accadere in primo luogo. Basta seguire queste procedure di buon senso per limitare la possibilità di errori sul tuo account:


  1. Ricontrolla tutte le transazioni: Prima di inviare qualsiasi transazione, che si tratti di un deposito o di un prelievo, conferma di aver inserito l'importo corretto. Per i pagamenti o i trasferimenti automatici, esamina le impostazioni e assicurati che siano corrette.
  2. Tieni traccia dei saldi dei conti e dei pagamenti imminenti: Monitorare regolarmente il tuo account ti aiuterà a individuare i problemi in anticipo ed evitare le commissioni di scoperto o i pagamenti mancanti. Imposta avvisi per avvisarti quando il tuo saldo scende al di sotto di un determinato importo, quando i pagamenti sono dovuti e quando escono.
  3. Comunica chiaramente: Se hai delle riserve o domande su una transazione o sul tuo conto, chiama la tua banca per chiarimenti. Sii dettagliato e fornisci tutti i dettagli necessari per aiutarli ad aiutarti.
  4. Controlla spesso il tuo account e segnala tempestivamente gli errori: Rivedere il tuo account o almeno guardando gli estratti conto mensili periodicamente vi aiuterà a rilevare problemi o attività fraudolente presto. Se rilevi delle inesattezze, segnalale immediatamente alla tua banca e fornisci qualsiasi documento o prova pertinente.
  5. Salva tutte le ricevute e i documenti: Conserva tutte le ricevute e i documenti relativi alla transazione finché non sei sicuro di non averne più bisogno. L'IRS richiede di conservare i documenti finanziari relativi alla dichiarazione dei redditi per tre anni. Non è necessariamente necessario ogni ricevuta che a lungo, ma rende le cose facili. È possibile utilizzare il software del computer per eseguire la scansione e salvarlo elettronicamente per risparmiare spazio di archiviazione e rendere più facile la ricerca.


Seguendo queste tecniche preventive, è possibile ridurre la probabilità di errori e frodi. Ricorda, individuare gli errori in anticipo è fondamentale per evitare implicazioni costose. Più tempo passa, più difficile può essere risolvere e più è probabile che i ricordi svaniscano.


Conclusione: Gli errori della banca sono una parte triste del moderno sistema bancario, ma puoi limitare la loro influenza sul tuo budget. Monitorando spesso i tuoi account, controllando le transazioni e segnalando prontamente eventuali errori o attività fraudolente, puoi scoprire e correggere gli errori prima che causino gravi danni finanziari.

Advertisement first article

Advertisement below the article

Back to top button